Chapter of The Year, a Los Angeles nella nostra categoria vince il PMI Melbourne, Australia Chapter

A Los Angeles siamo stati, per il terzo anno consecutivo, finalisti per il prestigioso premio “Chapter of the Year” assegnato dal Project Management Institute (PMI). Questa volta, data la nostra crescita come numero di soci, siamo stati finalisti nella categoria dei Chapter da 301 a 1500 soci (Category II) e ci siamo quindi confrontati con Chapter mediamente molto più grandi di noi. In quanto finalisti, siamo risultati per il 2017 il miglior Chapter dell’area EMEA (Europe Middle East and Africa) nella nostra categoria.

La cerimonia di premiazione si è svolta venerdì 5 ottobre, come sempre con una formula analoga a quella degli Oscar del cinema: nomination e serata finale con annuncio dei vincitori ("the winner is..."). Il PMI-SIC è stato rappresentato da Paola Mosca, nostro Presidente.

Abbiamo accarezzato il sogno di poter vincere a sorpresa il premio più prestigioso, quello di miglior Chapter al mondo... ma applaudiamo il PMI Melbourne, Australia Chapter dell'area Asia Pacific, miglior Chapter al mondo per il 2017 nella categoria da 301 a 1500 soci (Category II), che in finale ha prevalso, oltre che sul nostro Chapter, sul PMI Parana Chapter (miglior Chapter dell'area Latin America) e sul PMI Rochester Chapter (miglior Chapter dell'area North America).

Nella categoria fino a 300 soci (Category I) la vittoria è andata al PMI Dominican Republic Chapter dell'area Latin America, che in finale ha prevalso sul PMI Karachi Pakistan Chapter (miglior Chapter dell'area Asia Pacific), sul PMI Uganda Chapter (miglior Chapter dell’area EMEA) e sul PMI South Alabama Chapter (miglior Chapter dell'area North America). Sia il Dominican Republic Chapter che il Karachi Pakistan Chapter sono stati finalisti in questa categoria due anni fa, quando abbiamo vinto noi.

Nella categoria oltre 1500 soci (Category III) ha vinto il PMI Metrolina Chapter dell'area North America, che in finale ha prevalso sul PMI Bangalore Chapter (miglior Chapter dell'area Asia Pacific, già finalista in questa categoria lo scorso anno) e sul PMI Central Italy Chapter (altro Chapter italiano finalista, miglior Chapter dell'area EMEA). Da notare che in questa categoria non era presente alcun Chapter finalista per l'area Latin America.  

Riepilogando i Chapter presenti in finale a livello di nazione, Stati Uniti con tre Chapter finalisti (uno per ogni categoria) e Italia con due Chapter finalisti (nelle categorie II e III) hanno fatto la parte del leone. Australia, Brasile, India, Pakistan, Repubblica Dominicana e Uganda hanno avuto un Chapter finalista.

Per il Project Management made in Italy è un grandissimo risultato anche se è mancata la ciliegina sulla torta. Per quanto riguarda noi, essere stati per tre volte consecutive nel lotto dei migliori Chapter al mondo (ed aver vinto una volta il premio più prestigioso) è un grande onore, che ci dà forti motivazioni per andare avanti nel nostro percorso di crescita.  

La valutazione dei Chapter è effettuata ogni anno dal Chapter Awards Committee, team internazionale di volontari costituito allo scopo dal PMI. La valutazione si basa sia su parametri quali il mantenimento e la soddisfazione dei soci sia sulle iniziative portate avanti, rispetto alle quali i Chapter devono fornire informazioni ed evidenze nel corso delle fasi di selezione.

Tags: