Tu sei qui:

WORKSHOP ‘Project Management per una scuola che guarda oltre: generiamo i leader del futuro? – Terza Edizione’

a cura di Carmen Arena (il più giovane socio del PMI SIC)

Venerdì 4 dicembre 2020, si è svolto il webinar “Project Management per una scuola che guarda … oltre. Generiamo i leader del futuro  –  3^ Edizione” nell’ambito della manifestazione nazionale “3 giorni per la scuola”, organizzata annualmente da Città della Scienza e promossa da MIUR, Regione Campania e USR Campania.

Un webinar interamente in chiave virtuale, frutto della collaborazione tra PMI-SIC e USR Campania, che ha comunque conservato il successo degli scorsi anni: sono stati circa 200 i partecipanti, tra studenti e docenti.

Come per le due precedenti edizioni svolte in presenza, il goal dell’evento è stato di riconoscere agli studenti i traguardi raggiunti nel percorso d’immersione nel Project Management, ideato dal PMI-SIC e destinato agli studenti del triennio delle scuole di II grado.

Il webinar è cominciato con i saluti della Prof.ssa Cristiana Passerini, referente PTCO dell’USR Campania, nonché moderatore. Nel suo discorso introduttivo ha ricordato quanta rilevanza abbiano le soft skills nei correnti scenari lavorativi e come il Project Management possa contribuire al loro potenziamento.

Dopo un breve video introduttivo, la Dott.ssa Paola Mosca, presidente del PMI-SIC ha fatto un breve saluto d’apertura dei lavori, precisando quanto sia emozionante assistere (anche se lontani) a dei giovani ragazzi che s’immergono in questo percorso.

Ho poi avuto l’onore di raccontare personalmente la mia esperienza nell’ambito PMI – partita proprio dalla partecipazione da studentessa al percorso – e condurre il webinar nel vivo dell’attività illustrando l’agenda.

L’incontro, anche se da remoto, ha conservato la sua struttura originaria: illustrare quanto realizzato nello scorso Anno Scolastico 2019/2020 e presentare le iniziative del corrente AS 2020/2021.

Giuseppe Cocozza, PMIEF Liaison del PMI-SIC e coordinatore delle iniziative educative, ha illustrato quanto avvenuto lo scorso AS. Partendo della sperimentazione intrapresa a febbraio 2020 di far sostenere l’esame Digital Badge Student agli studenti delle classi V i cui insegna la materia “Gestione progetti ed organizzazione d’impresa”.

È intervenuto il promotore della sperimentazione,il Prof. Carmine Seraponte dell’ITI Medi di San Giorgio a Cremano nonché socio del PMI-SIC per spiegare come è nata.

A seguire c’è stato l’intervento del Prof. Angelo Di Talia, docente presso l’ITIS Dorso di Avellino, la cui classe ha preso parte alla sperimentazione, menzionando di come lui ed i suoi studenti si siano rimboccati le maniche e abbiano intrapreso una strada del tutto nuova rispetto al loro abitale corso di studi.

La Pandemia che ha stravolto questo 2020 ha stravolto anche i piani previsti, per il PM ma gli studenti hanno comunque raggiunto risultati importanti. Infatti, a maggio si è concretizzata la possibilità di far sostenere l’esame DBS agli studenti dalle loro case. Questa opportunità, suggerita da Carmine Seraponte e sostenuta da Giuseppe Cocozza, è stata accolta dal PMIEF e da NOCTI.

Complessivamente sono stati 22 gli studenti che hanno sostenuto l’esame DBS e ben 32 hanno conseguito il certificato.

Tre dei best performer, gli studenti Maria Rosaria Baldi e Carmine Federico Di Zenzo dell’ITIS Dorso di Avellino e la studentessa Francesca Martino dell’ISIS NITTI di Portici, sono intervenuti raccontando di come questo nuovo percorso abbia fatto acquisire loro nuove competenze.

Le loro testimonianze sono state il fulcro di questo webinar confermando, ancora una volta, che “volere è potere”.

Al termine del loro intervento, il presidente PMI-SIC Paola Mosca ha annunciato la gratificazione prevista per i best performer, la quota associativa al PMI ed al PMI-SIC.

La seconda ed ultima parte dell’evento è stata incentrata sui piani per il corrente AS.

Giuseppe Cocozza ha introdotto la novità– approvata dall’USR e concernete il DBS – di proporlo a tutte le scuole campane i cui insegna la materia “Gestione progetti ed organizzazione d’impresa”. Su tale proposta, la Prof.ssa Rosa Vitolo dell’ITIS Righi di Napoli, nel suo intervento, ha riportato come il materiale fornito dal PMI_SIC sia stato funzionale nelle lezioni tenute nelle sue V classi.

Ho poi personalmente illustrato i piani del futuro per le altre due iniziative, PM Olympic Games e PM Skills for Life.

In attesa della riattivazione delle lezioni presenza per riprendere i PM Olympic Games  (la scorsa edizione è stata congelata e non annullata), il seminario PM Skill for Life si rifà il look.

È stata la Prof.ssa Valeria Ricciardi, dell’Istituto Nitti di Portici, a suggerire un’erogazione via web del seminario e nel suo intervento ha esposto la sua testimonianza e ha raccontato il suo ruolo nel piano d’adattamento del materiale.

Infatti, i volontari Carmen Arena, Andrea Caiazzo, Gennaro Cuccaro, Danilo D’Amico e Andrea Masone coordinati da Giuseppe Cocozza, stanno lavorando all’adattamento del materiale per l’erogazione da remoto del seminario S4L.

Il webinar si è concluso con il messaggio conclusivo della Prof.ssa Cristiana Passerini.

Un significativo ringraziamento va all’USR Campania, al presidente PMI-SIC Paola Mosca e all’instancabile Giuseppe Cocozza il quale ha orchestrato l’organizzazione del webinar.

CONDIVIDI SUI SOCIAL 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Altre news della stessa categoria

PM Digital Badge Student 2019-2020

Anche per questo anno scolastico 2019-2020 – molto particolare – l’iniziativa PM Digital Badge Student (micro certificazione di Project Management messa a disposizione gratuitamente dalla Fondazione PMIEF) si è

leggi »

PROSSIMI EVENTI

Calendario
<< Gen 2022 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Sarai informato settimanalmente sulle nostre attività e riceverai il magazine SIC DIXIT.