Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, oppure cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

A&D Community

Il settore aerospaziale e difesa rappresenta uno dei business consolidati nell’Italia centro meridionale, il distretto interregionale aerospaziale Campania-Puglia definisce una realtà industriale di primo livello.


Il  distretto segue un’ intesa firmata precedentemente fa tra le Regione Campania e Piemonte,ed è  composto da oltre 150 aziende che fatturano almeno 2 mld di euro e occupano 14.000 lavoratori e rappresenta una delle eccellenze italiane a livello internazionale.


La nascita dei distretti aerospaziali ha consentito, lo sviluppo di forti realtà  locali in un network nazionale ed internazionale. La sinergia tra questi ha permesso di raggiungere risultati di assoluto rilievo nei vari progetti intrapresi.
Il project management è un elemento fondamentale della chiave di successo di queste aziende che competono sul mercato internazionale o fanno parte di consorzi internazionali.

Le aziende del settore aerospaziale e della difesa, infatti, devono rispondere alle esigenze dei clienti situati in tutto il mondo per fornire prodotti più rapidamente ea costi inferiori, pur mantenendo livelli di qualità molto elevati.
La sfida tecnologica e l’innovazione necessaria per essere competitive sul mercato, determina una sempre crescente richiesta di ottimizzazione dei processi di gestione, compreso quello dei progetti.

La gestione di contesti multidisciplinari e multietnici fa sì che le metodologie e le piattaforme comunicative debbano essere comunemente condivise. In questo ambito una comune metodologia come quella del Project Management Institute aiuta a parlare un linguaggio comune.Il progetto non è più finalizzato a se stesso ma diventa lo strumento per definire una struttura di sviluppo e controllo di ogni singolo elemento facente parte dello stesso.

Il project management, inoltre, deve tener conto sempre più di una serie di fattori esterni che possono determinare il successo o il fallimento, quali per esempio la supply chain e le normative internazionali di scambio commerciale a livello mondiale.

Sulla base di questi elementi il PMI-SIC ha creato la A&D Community, la Community dell'Aerospace and Defense, al fine di poter diventare un centro di interesse ed approfondimento sulle tematiche delProject Management applicato a discipline inerenti l’Aerospazio e la Difesa.


Considerando il bacino di utenza naturale del gruppo, l’obiettivo è quello di costruire un polo di discussione e confronto per poter condividere le problematiche giornaliere la cui risoluzione costituisce uno dei punti di forza consolidati con anni di esperienza nella gestione dei progetti nazionali ed internazionali.


La partecipazione è libera e multidisciplinare poiché lo sono i progetti stessi.


Bruno d'Amico - Laureato in Ingegneria Meccanica ed Aerospaziale, nel 2000 è stato assunto al Centro Ricerche Avio ELASIS di Brindisi, dove ha partecipato alla progettazione della gearbox dell’Aermacchi M346.

Ha quindi coordinato la certificazione del motore EJ200 installato sul velivolo Eurofighter Typhoon.

Nel 2009 ha conseguito la certificazione PMP. Attualmente si occupa di acquisti di materiali diretti e component repair per i motori aeronautici e di generazione potenza revisionati presso lo stabilimento Avio Aero di Brindisi..

Per contatti: aerospace&

 

 

20170403 ATM 2Si è da poco conclusa con successo una nuova iniziativa del PMI-SIC, il progetto Air Traffic Management Workshop (ATM).

Tra gennaio e febbraio si è svolto, presso l’Università Parthenope di Napoli, un ciclo di seminari dedicati alla disciplina dell’Air Traffic Management, nell'ambito dell’aviazione civile. I seminari hanno coinvolto studenti universitari e di scuole campane e pugliesi, mediante la collaborazione tra PMI-SIC, università, scuole e mondo del lavoro. Un esempio dell'alternanza scuola-lavoro richiamata nella legge 107 del 2015 (la Buona Scuola), considerando che alcuni dei seminari sono stati tenuti da esponenti dell'Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAV).

Il responsabile di questo progetto è stato il Prof. Giuseppe del Core, docente di Meccanica del Volo presso l’Università Parthenope di Napoli, con la supervisione del PMI-SIC e in particolare della Community Aerospace & Defence, con il patrocinio della Fondazione PMIEF, che ha divulgato l'iniziativa attraverso la sua pagina Twitter ATM su Twitter PMIEF e che dedicherà spazio alla stessa all’interno di altre pubblicazioni.

Un resoconto più dettagliato dell'iniziativa è contenuto all'interno della newsletter SIC DIXIT, che può essere scaricata al seguente link: SIC DIXIT Marzo-Aprile 2017

Il PMI SIC e la sua Community Aerospace & Defence sono lieti di segnalarvi una significativa iniziativa di cui ci ha reso partecipi il nostro Past President Vincenzo Torre, attualmente Deputy Director General del CNS Center for Near Space che opera nell'ambito dell'Italian Institute for the Future e che speriamo possa essere interessante per quanti fra voi abbiano a cuore i discorsi e le tematiche sul Futuro, in tutte le sue declinazioni e diversità di scenario.

Leggi tutto...

Iscriviti al PMISIC

Dai valore alla tua professione. Se sei un Project Manager iscriviti al PMI. Link

Se sei già un utente PMI incontra, dive vivi e lavori, altri colleghi, crea nuovi contatti, condividi soluzioni e idee, partecipa alle attività e gli eventi organizzati dal PMI-SIC. Link

Area riservata

Se sei socio PMISIC accedi all'area riservata.

Accedi


Se hai difficoltà contatta il webmaster.

 

Vai al vecchio sito

Only Office

PMI-SIC utilizza OnlyOffice come piattaforma per lo sviluppo di progetti associativi.
Progetti CRM Documenti
Per accedere alla piattaforma clicca qui.

Utenti collegati

Nessuno